Rottamazione e saldo e stralcio verso una nuova edizione

Più che una proroga, potrebbe essere una nuova puntata della rottamazione e del saldo e stralcio.
«Chiederò agli amici dei Cinquestelle di dire sì ad una proroga al termine della pace fiscale con un emendamento al decreto crescita, che è lo strumento più veloce». Lo ha detto  il ministro dell’Interno, Matteo Salvini chiudendo così una giornata nella quale la vicenda del possibile rinvio dei termini per le due sanatorie ha fatto registrare una lunga serie di interventi.
Dopo la lettera inviata dal Consiglio nazionale dei commercialisti al ministero dell’Economia e all’agenzia delle Entrate e la richiesta di Associazione dottori commercialisti (Adc) e Associazione nazionale commercialisti (Anc), si sono aggiunte le voci del Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro, dell’Unione giovani commercialisti e dell’Istituto nazionale tributaristi. Per tutti una nuova rottamazione sarebbe opportuno. E, peraltro, risponderebbe all’obiettivo di garantire maggiore gettito all’Erario.

Chierchia Pasquale

Dottore Commercialista

Share:

Lascia Un Commento